IL MONDO IN CUI VIVIAMO

Verso il futuro

Sommario "Futuro" Sommario del sito Seconda parte

Profezie a confronto:

EDGAR CAYCE E PETER DEUNOV (1/2)

Tratto da: www.thelivingspirits.net/index.php?option=com_content&task=view&id=65&Itemid=35

p_deunov.jpg

Da: Propositi per il Futuro, di Peter Deunov, 1944.
Trad. Cristina Bassi.

Alcuni giorni prima della sua dipartita all'altro mondo, Peter Deunov si trovò in una profonda trance e fece una profezia straordinaria in merito all' epoca tormentata in cui stiamo transitando oggi, una profezia sulla "fine dei tempi" e la venuta di una nuova Epoca d'Oro per l'umanità.

"Durante il trascorrere del tempo, la consapevolezza dell'essere umano attraversò un periodo molto lungo di oscurità. Questa fase che gli Indù chiamano "Kali Yuga", è quasi alla fine. Oggi ci troviamo al confine tra due epoche: quella del Kali Yuga e quella della Nuova Era in cui stiamo entrando.

(...) ognuno sarà presto soggiogato dal Fuoco Divino che purificherà e preparerà tutti per la Nuova Era. Così l'individuo si eleverà ad un grado superiore di coscienza, cosa indispensabile per la sua entrata nella Nuova Vita. Questo è ciò che si deve comprendere per "Ascensione".

Passeranno alcune decadi prima che questo Fuoco arrivi e questo trasformerà il mondo portando una nuova morale. Questa onda immensa giunge dallo spazio cosmico ed inonderà tutta la Terra. Tutti coloro che vi si opporranno saranno spazzati via e trasferiti altrove.

Il Fuoco di cui parlo, che accompagna le nuove condizioni offerte al nostro pianeta, ringiovanirà, purificherà, ricostruirà ogni cosa: la materia verrà raffinata, i vostri cuori saranno liberati dall'angoscia, dai problemi, dall'incertezza e diverranno luminosi; ogni cosa sarà migliorata, elevata. I sentimenti, i pensieri e gli atti negativi saranno consumati e distrutti.

La vostra vita attuale è una schiavitù, una dura prigione. Comprendete la vostra situazione e liberatevene. Vi dico questo: uscite dalla vostra prigione! Dispiace veramente vedere così tanta confusione, così tanta sofferenza, così tanta incapacità di comprendere dove stia la vera felicità. Ogni cosa che vi circonda presto crollerà e scomparirà. Nulla resterà di questa civiltà, non la sua perversione; tutta la Terra sarà scossa e non verrà lasciata traccia di questa erronea cultura che mantiene gli uomini sotto il gioco dell'ignoranza.

I terremoti non sono solo dei fenomeni meccanici, il loro obbiettivo è anche di risvegliare l'intelletto e il cuore degli uomini, così che essi possano liberarsi dagli errori e dalle loro follie e perchè comprendano che non esistono solo loro nell'universo.

Il nostro sistema solare sta ora attraversando una regione del Cosmo dove lasciò la sua polvere una costellazione che fu distrutta. L'attraversare questo spazio contaminato è fonte di avvelenamento, non solo per gli abitanti della Terra ma per tutti gli abitanti degli altri pianeti della nostra galassia. Solo i soli non vengono influenzati da questo ambiente ostile.

Questa regione è chiamata "la tredicesima zona", la si definisce anche la "zona delle contraddizioni". Il nostro pianeta fu incluso in questa regione per migliaia di anni, ma finalmente stiamo avvicinandoci all'uscita di questo spazio di oscurità e siamo sul punto di raggiungere una regione più spirituale, dove vivono esseri più evoluti.

Ci saranno inondazioni, uragani, fuochi giganti e terremoti che spazzeranno via tutto. Il sangue scorrerà in abbondanza. Ci saranno rivoluzioni, terribili esplosioni risuoneranno in numerose regioni della terra. Là dove c'è terra, arriverà l'acqua, e là dove c'è acqua arriverà la terra.

(...) Dopo queste sofferenze, coloro che saranno salvati, l'elite, conosceranno l'Era d'Oro, l'armonia e la illimitata bellezza. Dunque tenete il vostro passo, e la vostra fede quando giungerà il tempo della sofferenza e del terrore, poiché è scritto che non cadrà un capello dalla testa del giusto. Non siate scoraggiati, semplicemente seguite il vostro lavoro personale di perfezione. Non avete idea del grandioso futuro che vi attende. Una nuova Terra vedrà presto il giorno. Tra alcune decadi il lavoro sarà meno eccitante ed ognuno avrà tempo di consacrarsi ad attività dello spirito, dell'intelletto e dell'arte.

La questione sul rapporto tra uomo e donnasarà finalmente risolto in armonia, ognuno avrà la possibilità di seguire le proprie aspirazioni. Le relazioni di coppia saranno fondate sul reciproco rispetto e stima. Gli umani viaggeranno tra i diversi piani dello spazio facendosi breccia tra lo spazio intergalattico. Studieranno come sono strutturati e funzionano e saranno in grado di conoscere velocemente il mondo Divino, di fondersi con il Capo dell'Universo.

La Nuova Era è quella della sesta razza. Siete predestinati a prepararvi per questa, a darle il benvenuto e a viverla. La sesta razza si costituirà sull'idea della Fraternità. Non ci saranno più conflitti di interessi personali. Le singole aspirazioni personali dovranno conformarsi alla Legge dell'Amore.

Per questo si costituirà un nuovo continente che emergerà dal Pacifico, cosicché il Supremo potrà finalmente stabilire il suo posto su questo pianeta. Una nuova cultura vedrà la luce del giorno, riposerà su tre principi fondamentali: l'elevazione della donna, l'elevazione dei sottomessi e degli umili e la protezione dei diritti umani.

Nostra Madre, la Terra, si disferà di coloro che non accettano la Nuova Vita. Li rigetterà come frutti avariati. Non saranno in grado di reincarnarsi presto su questo pianeta, criminali inclusi. Resteranno solo coloro che hanno in loro l'Amore.


losanga.gif


e_cayce.jpg

La Visione di Cayce del XXI Secolo up.jpg

Molte - se non la maggior parte - delle profezie del "profeta dormiente" (così veniva chiamato Edgar Cayce) relative all'ultima parte del ventesimo secolo non si sono avverate. Soprattutto quello degli anni 1958-1998, ma le sue profezie non trattavano solo quegli anni e comunque non è questo il punto (come per Peter Deunov).

In una ottica più matura e meno fatalista dovremmo andare oltre i dettagli e cogliere il vero senso del contributo di questi personaggi, oltre la citazione temporale delle loro previsioni. Per entrambi si trattò di una nuova visione del futuro (molto interessante notare le similitudini delle profezie tra Deunov e Cayce!).

Riprendendo le note di Mark Thurston, Phd, uno dei maggiori studiosi dell'opera di Cayce, possiamo elencare così i 10 punti sostanziali delle visioni di Cayce sul 21. secolo, sui quali spendere le nostre riflessioni per apprezzare e valutare la sua opera e il suo contributo e trarvi ispirazione:

1. Emergerà una nuova medicina, una specie di guarigione trasformazionale che è radicata nell'olismo e prende in considerazione il corpo come un sistema di energia. Ognuno di noi ha un corpo, una mente e uno spirito collegati fra di loro. La nuova medicina integrerà tutti i tre, con trattamenti fisici per favorire la guarigione del corpo, metodi per trasformare atteggiamenti ed emozioni, e discipline per tenere sempre in considerazione ideali e scopi spirituali.

2. L'intuizione e le capacità psichiche diventeranno la norma. Nelle generazioni a venire gli individui avranno un collegamento diretto con il mondo spirituale, nella maniera che sarà possibile applicare quel collegamento in modo pratico nella vita quotidiana.

3.Scienza e spiritualità cesseranno di essere antagoniste. La convergenza di queste due grandi correnti della storia umana trasformerà la cultura. "Ricerca" ed "illuminazione" diventeranno alleate, rendendo possibile una scienza del mondo spirituale e un nuovo senso di sacralità nel regno materiale.

4. Avranno luogo cambiamenti geografici drammatici, cambiamenti significativi comprenderanno schemi meteorologici. Infatti è altamente possibile che ciò che Cayce ha visto in molte letture nelle profezie sui cambiamenti terrestri, per quanto riguarda terremoti ed inondazioni, può in effetti riferirsi a cambiamenti drastici in campo meteorologico da verificarsi nel XXI secolo ed oltre.

5.Su scala mondiale si verificherà una specie di "livellamento" sociale. Probabilmente questo sarà un processo difficile, doloroso e persino violento, ma non possono protrarsi delle condizioni in cui "vi è un metro di misura per il lavoratore nel campo campo e l'uomo dietro il banco, e un'altra per l'uomo dietro i cambiavalute." (3976-18)

6.La leadership sulla scena internazionale si sposterà ad Oriente, e persino nel centro della Cina. La Cina diventerà un giorno la culla della Cristianità e "la civiltà si incamminerà verso occidente - e nuovamente la Mongolia, un popolo odiato, dovrà essere innalzato." (3976-15)

7.Le scoperte archeologiche sulle civiltà antiche modificheranno in modo radicale la nostra storia umana. E inoltre queste scoperte ci indicheranno come i nostri antichi antenati hanno trovato il modo per integrare scienza e spiritualità.

8.La continuità della vita sarà pienamente accettata come fatto indiscutibile. La morte non esiste - è solo una transizione da uno stato di coscienza ad un altro. La paura della morte non sarà più al centro dei pensieri degli umani.

9.Il principio dell'unità diventerà di grande importanza per le persone. L'unità di Dio guiderà tutte le tradizioni religiose, l'unità di ogni energia guiderà la scienza, e l'unità di tutta l'umanità indicherà la strada alla politica.

10.Cristo apparirà di nuovo in modo diretto nella vita terrena. La cosiddetta "Seconda Venuta" forse non è una definizione appropriata perché la Coscienza Cristica non ci ha mai lasciato. Cayce però prevede l'apparizione fisica dell'anima che visse duemila anni fa nelle vesti di Gesù. Non è stata fornita alcuna data, ma la profezia ritorna molte volte nelle letture di Cayce.

Fonte: http://www.edgarcayce.it/media/visionecayce.htm


losanga.gif


Non c'è un luogo sulla Terra che non sia sporco di sangue umano o animale, quindi anch'essa deve sottoporsi alla Purificazione. Ed è per questo che certi continenti saranno sommersi mentre altri affioreranno.

Il clima del pianeta sarà ovunque moderato e non ci saranno più brutali variazioni. L'aria tornerà ad essere pura, lo stesso per l'acqua. I parassiti scompariranno. Gli esseri umani ricorderanno le loro precedenti incarnazioni e sentiranno piacere nel notare di essere stati finalmente liberati dalla loro precedente condizione.

Per leggere Il corpo fisico - Insegnamenti a confronto: E.Cayce,
P. Deunov e OM Aivanhov
clicca qui.


losanga.gif


Peter Deunov up.jpg

Peter Deunov, è stato un Maestro, filosofo, musicista, medico e chiaroveggente. Tenne più di 4000 conferenze, una parte delle quali sono state tradotte in 12 lingue. E' stato il Maestro spirituale di OM Aivanhov.

Il Maestro Peter Deunov è una delle più chiare personalità nella storia e cultura spirituale della Bulgaria. I temi principali delle sue conferenze sono:

  • il posto e il ruolo dell'uomo nell' Universo nella natura e nella società;
  • le idee spirituali di cultura, etica, psicologia, medicina, musica ecc.

Per maggiori dettagli clicca qui.


losanga.gif


Edgar Cayce up.jpg

Edgar Cayce nasce nel 1877. Divenne noto come il "profeta dormiente" per il fatto che dava le sue profezie in uno stato di trance indistinguibile dal sonno. Cominciò a lavorare come fotografo ma, dopo qualche tempo, si dedicò interamente alla diagnosi di malattie per via spiritica. Affermava di cadere in trance e di poter vedere in questo modo le malattie di una data persona; al termine, formulava una diagnosi e suggeriva una cura (quasi sempre legata all'uso di erbe, al riposo o al massaggio).

Cayce diagnosticava anche per posta, senza aver mai incontrato il malato. Per il suo lavoro non si faceva pagare ma, come molti altri medium e sensitivi, accettava donazioni. Fu grazie ai doni dei suoi clienti, infatti, che aprì un ospedale e un istituto di studi metafisici. Poiché Edgar Cayce viene spesso definito come un profeta la cui media di successi era "incredibilmente alta, pari quasi al 100%" , può valere la pena esaminare i suoi testi.

Per acquistare i suoi libri clicca qui.











Sommario "Futuro" Sommario del sito Seconda parte
A.C.R.O. - Gruppo di Studi Rosacrociani di Roma
Centro Autorizzato della Rosicrucian Fellowship
Oceanside, California.