- Associazione ACRO - Insegnamenti Rosacrociani - Title animato
logo.gif
   SOMMARIO PAGINE ESOTERICHE |   HOME  |   ASSOCIAZIONE  |  SITI AFFINI  

 

LIBRI DI PIETRA

"Le forme, le decorazioni, i labirinti delle cattedrali gotiche non servirebbero solo a creare un'atmosfera mistica per infondere nei fedeli il desiderio di elevarsi a Dio, ma descriverebbero il percorso iniziatico della Grande Opera".


C'Ŕ chi afferma che i costruttori delle cattedrali fossero gli eredi spirituali di Hiram, il mitico architetto dell'antico Tempio di Gerusalemme. Sarebbero stati i Cavalieri Templari a svelare gli antichi segreti ebraici sulle "Leggi Divine dei Numeri, dei Pesi e delle Misure" che governano questo tipo di costruzioni. Cosý non Ŕ casuale che le cattedrali gotiche cominciassero a sorgere attorno al 1128, proprio quando i Templari ritornarono in Francia. Costruite da corporazioni dalle forti componenti esoteriche (i Compagnons e i Mašons ), le decorazioni delle facciate, le statue che adornano i transetti e le navate, le vetrate, i disegni dei pavimenti sono letteralmente gremiti di simboli magici, esoterici, alchemici. Tra le tante figure simboliche ricorre la rosa, che in termini esoterici rappresenta sia il Graal, sia il leggendario Sigillo di Re Salomone , sia il simbolo alchemico che indica il tempo necessario alla preparazione della Pietra Filosofale. Nel suo celebre saggio I segreti delle Cattedrali, Fulcanelli definisce le cattedrali gotiche libri di pietra. Infatti le forme, le decorazioni, i labirinti di queste gigantesche dimore filosofali non servirebbero solo a creare un'atmosfera mistica per infondere nei fedeli il desiderio di elevarsi a Dio, ma descriverebbero il percorso iniziatico della Grande Opera. La maggior parte delle cattedrali sorgono su "nodi" di correnti terrestri oppure su luoghi sacri precedenti, in cui si praticava il culto della Grande Madre. Grazie alla loro precisa disposizione sarebbero veri e propri ricevitori della potenza solare (proveniente dal Cielo) e di quella lunare (proveniente dalla Grande Madre, nascosta nelle viscere della Terra). In tal modo le due forze percorrerebbero "la colonna vertebrale dei fedeli, aprendoli all'illuminazione". Niente Ŕ casuale nelle cattedrali gotiche, dalle antiche come quella di Chartres, alla moderna Sagrada Familia di Antoni Gaudý, a Barcellona. Le guglie svettanti verso il cielo, gli archi rampanti che sostengono un arditissimo gioco di spinte, controspinte e chiavi di volta, hanno la funzione di accentuare la dimensione verticale e trasmettere una tensione verso la divinitÓ. Tutto ci˛ serve a creare una sorta di simmetria tra Cielo e Terra e ad aumentare il potere di risonanza eterea, anche grazie a pozzi scavati nei sotterranei di molte cattedrali gotiche, la cui profonditÓ corrisponde all'altezza della guglia pi¨ alta. Ogni cattedrale gotica Ŕ un gioco di equilibri talmente bilanciato che, secondo una leggenda, basterebbe trovare la pietra giusta e rimuoverla e l'intera cattedrale si affloscerebbe come un castello di carte.

 

 

 



 

 

SOMMARIO PAGINE ESOTERICHE  |   HOME  |   ASSOCIAZIONE  |   SITI AFFINI  

A.C.R.O. - Gruppo di Studi Rosacrociani di Roma - 
Centro Autorizzato della Rosicrucian Fellowship
Centro promotore della ComunitÓ Rosa+Croce Internazionale
.