logo.gif
LA PASSIONE DI GESU': SOMMARIO |   HOME   
 


Tutto si gioca in un frammento: la tomba di Caifa

di Carsten Peter THIEDE

tratto da: meetingrimini.org

 






[...] Rimaniamo a Gerusalemme. Un'altra sensazionale scoperta ci porta a comprendere meglio l'ambiente religioso di Gesù. I Vangeli ci parlano delle contrapposizioni di Gesù con i sadducei, fra cui particolarmente importante fu il conflitto con la famiglia del sommo sacerdote. Gesù chiama costoro più volte ipocriti, e smaschera il loro modo di vita ipocrita. L'archeologo Zvi Greenhut trovò la tomba della famiglia di Caifa, che si trova sulla collina di Ost-Talpiot, a sud-est di Gerusalemme. Questa tomba si può trovare vedendo un tubo in colore celeste ad altezza d'uomo che esce dalla terra, che fu applicato dagli ebrei ortodossi, per poter impedire alle impurità di uscire da questa tomba. Sono decisivi anche i reperti trovati all'interno della tomba: non solamente uno stupendo ossario che reca la scritta «Giuseppe Bar Kaiaphas», che appartiene a quel Caifa citato nel Nuovo Testamento e anche dallo storico ebreo Flavio Giuseppe, ma anche un piccolo contenitore in cui si trovano i resti di un membro della famiglia, Miriam, come vediamo dallo scritto. In esso è contenuto l'intero teschio, e sul palato vi è una moneta ben conservata del re Erode Agrippa I che regnò dal 41 al 44 d.C. Questa moneta non è altro che il segno dell'usanza pagana, tipica della mitologia greca, di dare al morto la moneta per il barcaiolo che passava nell'Ade. Quindi, la famiglia del sacerdote, nel periodo di Gesù e della prima comunità, era in contraddizione eclatante con la legge ebrea, con il credo del Dio di Abramo e di Isacco e di Giacobbe. L'invito a giustiziare Gesù, che venne da parte di questo ambiente, fu forma di ipocrisia, la più eclatante possibile. Questo ci fa capire quanto profondo doveva essere il conflitto fra Gesù e questa casta dei sommi sacerdoti: erano in gioco la fede, come anche nelle contrapposizioni successive fra Paolo, le persone di Corinto, Atene, Cesarea, Roma. La famiglia di Caifa praticò il peggiore sincretismo: rimescolamento acritico di una superstizione estranea con la propria tradizionale devozione. Gesù contrappose a questo il proprio messaggio.


 

 

 


 

 

LA PASSIONE DI GESU': SOMMARIO |   HOME   

A.C.R.O. - Gruppo di Studi Rosacrociani di Roma - 
Centro Autorizzato della Rosicrucian Fellowship
Centro promotore della Comunità Rosa+Croce Internazionale
.