PACE E LUCE
Sommario: Nella tua casa Sommario: Insieme Home page

NELLA TUA CASA
Preghiere allo Spirito Santo


SENSAZIONI ALLA SERA

È sera, il sole è scomparso e splende argentea la luna ; così passano le ore più belle della vita fuggono via come danzando.

Presto scompare la variopinta scena della vita e cala il sipario.
La nostra parte è finita e la lacrima dell'amico già scorre sulla nostra tomba.

Presto forse ( mi sfiora leggero come vento dell'ovest un sottile presentimento) chiuderò questo pellegrinaggio terreno e volerò nel regno della pace.

Quando piangerete sulla mia tomba mirando dolenti le mie ceneri allora , o amici vi apparirò e aleggerò sopra di voi.

Donami anche tu una piccola lacrima e ahimè non vergognarti di avermela dedicata!
Nel mio diadema sarà la perla più bella!
(J.H.Campe)

Sommario

**********************************************
************************

PREGHIERE ALLO SPIRITO SANTO up.jpg

"Come il tabernacolo senza l'Eucarestia è vuoto, così l'anima nostra senza lo Spirito Santo è vuota e senza vita".
(P.David De Angelis (7))

"É lo Spirito che dà la vita (Giovanni 6:63).
Si inserisce nello sforzo personale, lo suscita, lo anima, ci fa capaci di operare come membra di Cristo, come figli del Padre, per la costruzione del regno di Dio. Solo dallo Spirito viene il senso supremo della vita in corrispondenza con il progetto di Dio, per viverla secondo la propria personalità, nella comunità umana e cristiana".
(Catechismo degli adulti(10))

"I frutti di una vera preghiera allo Spirito Santo sono: ...amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé".
(Galati 5:22)

"Lo Spirito viene in aiuto della nostra debolezza, perché neppure sappiamo che cosa sia conveniente, ma lo Spirito stesso intercede con insistenza per noi".
(Romani 8:26)

Missione dello Spirito Santo (7) up.jpg

Il mondo sta andando in rovina, per questo è necessaria una nuova Pentecoste, una nuova ondata di fuoco di Spirito Santo che con il suo calore penetri e riscaldi il cuore degli uomini.

Lo Spirito Santo è l'amore del Padre e del Figlio.

È la Divina Carità che, uscendo dalla sua intima dimora, si espande su tutto il creato, sulle creature, e in modo speciale sul cuore degli uomini, per farne un piccolo Paradiso in terra, e poi trasportarli nei perenni gaudi del possesso di sé stessi in Paradiso.
Questa è la missione dell'Eterno Divino Spirito.

Preghiera allo Spirito Santo (10) up.jpg

O Dio, che nel mistero della Pentecoste santifichi la tua Chiesa in ogni popolo e nazione, diffondi i doni dello Spirito Santo sino ai confini della terra, e continua oggi, nella comunità dei credenti, i prodigi che hai operato agli inizi della predicazione del Vangelo.
Per il nostro Signore Gesù Cristo.
Amen.

Orazione del card. Mercier(7) up.jpg

O Dio, che hai istruito i tuoi fedeli, illuminando i loro cuori con la luce dello Spirito Santo, concedi a noi di avere nello stesso Spirito il gusto del bene e di godere sempre del suo conforto.

Gloria, adorazione, amore, benedizione a TE, ETERNO DIVINO SPIRITO, che ci hai portato sulla terra il Salvatore delle anime nostre. E gloria e onore al Suo adorabilissimo CUORE che ci ama di infinito amore.

O Spirito Santo, anima dell'anima mia, io Ti adoro: illuminami, guidami, fortificami, consolami, insegnami ciò che devo fare, dammi i tuoi ordini.

Ti prometto di sottomettermi a tutto ciò che permetterai mi accada: fammi solo conoscere la tua Volontà.
(Questa sottomissione allo Spirito Santo è il segreto della santità).
(Card. Mercier.)

Vieni santo Spirito (10) up.jpg

Vieni santo Spirito,
manda a noi dal cielo
un raggio della tua luce.

Vieni padre dei poveri,
vieni datore dei doni,
vieni luce dei cuori.

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.

Nella fatica, riposo,
Nella calura, riparo;
nel pianto conforto.

O luce beatissima,
invadi nell'intimo,
il cuore dei tuoi fedeli.

Senza la tua forza
nulla è puro nell'uomo,
nulla è senza colpa.

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

Dona ai tuoi fedeli,
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.

Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen, Alleluia!

Consacrazione allo S. Santo (4) up.jpg

O Spirito Santo, Spirito divino di luce e d'amore, vi consacro il mio intelletto, il mio cuore e la volontà mia, tutto il mio essere nel tempo e nell'eternità.

Sia il mio intelletto sempre docile alle celesti ispirazioni ed alle dottrine della santa Chiesa cattolica, di cui voi siete l'infallibile guida;
sia il mio cuore sempre infiammato dell'amore verso Dio e verso il prossimo;
sia la mia volontà sempre conforme alla volontà divina, e tutta la mia vita
sia una fedele imitazione della vita e delle virtù del nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo,
al quale col Padre e con Voi siano onore e gloria per sempre.
Così sia.

I Doni dello Spirito Santo up.jpg

I. Dono del Timore
Spirito creatore, che disceso in Sionne a rinnovare la terra. Fortemente scuotendo il Cenacolo, di sacro terrore ricolmaste gli Apostoli, e, col renderli umili e timorosi, li faceste capaci di ricevere i vostri santi doni; scuotete, ve ne preghiamo, questo nostro cuore purtroppo intrepido ed insensibile nei suoi errori, e trafiggetelo con quel timore figliale, che è il principio della sapienza, sicché il nome solo di peccato ci inorridisca perchè offesa di un Dio sommo bene amabilissimo.
Pater, Ave e Gloria.

II. Dono della Pietà
O amore sostanziale dell'Eterno Padre e del divino Unigenito, che l'uno all'altro stringeste con soavissimo nodo di reciproca carità, poiché vi degnaste versare sopra gli Apostoli nel giorno di Pentecoste lo Spirito di adozione che sollevandoli al grado di figli di Dio li infervorò a promuovere con figliale impegno la gloria di lui, deh! vi piaccia diffondere ancora sopra di noi questo spirito di Pietà, che ci renda rispettosi adoratori del nostro caro celeste Padre, ed obbedienti per sempre ai suoi adorabili comandamenti.
Pater, Ave e Gloria.

III. Dono della Scienza
Spirito di Verità increata ed infallibile, che folgorando le menti dei Santi Apostoli infondeste loro con la vera scienza il disinganno ed il disprezzo di queste cose terrene, vibrate nel fondo delle anime nostre un raggio della vostra divina luce, che ci tolga dagli occhi il fascino dei sensi, che li acceca, onde possiamo conoscere la vanità di tutto ciò che finisce, le miserie di questo esilio e le bellezze ineffabili della beata patria del cielo.
Pater, Ave e Gloria.

IV. Dono della Fortezza
Spirito onnipotente, che solo formar sapete i veri eroi, se già mostraste la portentosa vostra virtù nel trasformare rozzi e deboli pescatori in Apostoli coraggiosi, che vinsero la morte ed i tormenti per sostenere la dottrina di Gesù Cristo: deh! aiutate del pari la nostra infermità e comunicateci tal forza per cui, combattendo i nostri interni ed esterni nemici nel corso delle continue battaglie di questa vita, giungiamo per la via erta e difficile della cristiana virtù a cogliere la palma della santa filiale perseveranza.
Pater, Ave e Gloria.

V. Dono del Consiglio
Timide sono ed incerte le previdenze di noi mortali, ed anche allora che vogliamo convertirci, o erriamo nella scelta dei mezzi, o non abbiamo vigore e fermezze di abbracciarli. Voi, Spirito di Dio vivo ed efficace, che indottrinaste gli Apostoli in queste utili cognizioni, e li stimolaste a portare la croce ed a predicarla, benché fosse scandalo dei Giudei e pazzia dei Gentili, donate ancora a noi questa luce di buon consiglio, che ci faccia conoscere la necessità della penitenza, e ne renda amabile la croce, unico sentiero sicuro di nostra eterna salute.
Pater, Ave e Gloria.

VI. Dono dell'Intelletto
Chi avrebbe l'ardire di peccare se fosse vivamente pervaso delle verità della nostra santa fede? Ma piccola è la nostra mente e troppo dense sono le tenebre, che dal nostro guasto cuore sorgono ad annebbiarla. Deh! Voi, Spirito Santo, fonte viva di chiarezza e di candore, diradate questa notte funesta, che ci rende ribelli al vostro lume, e cerate in noi un cuore mondo ed uno spirito retto, mercé di cui, con puro sguardo meditando le massime del Vangelo, conseguir possiamo la giusta loro intelligenza, e quella viva fede, che vince il mondo e di cui vive felicemente il giusto.
Pater, Ave e Gloria.

VII. Dono della Sapienza
La Sapienza dell'Eterno Padre, che scese sulla terra a conversare con noi ed a patire per noi vestita del nostro frale, nulla ci avrebbe giovato con sì grand'opera, se Voi, donatore della vera Sapienza, o Spirito Santo, non l'aveste con la carità diffusa nei nostri petti. Scendete, ve ne preghiamo prostrati per terra, scendete in noi per operare quei salutari effetti, onde gustar possiamo la soavità di un cuore contrito ed umiliato, e sentiamo per prova, quanto sia dolce il giogo di Gesù Cristo, e quanto leggero il peso della sua santa legge.
Pater, Ave e Gloria.

È bene ricordare che... (7) up.jpg

Nel battesimo, divenendo cristiani, si riceve lo Spirito Santo.
Per la presenza dello Spirito Santo il battezzato diventa Tempio di Dio.
Lo Spirito Santo è Dio e può essere contristato (S. Paolo) ed anche cacciato via con il peccato.

Lo Spirito Santo risiede nell'anima come un motore che tutto muove, come una guida che tutto dirige, come un maestro che tutto insegna, come un amico che tiene continua compagnia.
È necessario perciò che ognuno si faccia muovere e guidare unicamente dalla sua dolce forza, che accetti i suo divini insegnamenti, che abbia Lui come Unica compagnia.

Questa divina presenza rende l'anima Figlia del Padre, Sorella di Gesù, Sposa dello Spirito Santo.
La presenza continua dello Spirito Santo immette l'anima nel circolo della vita divina, per cui Dio vive nell'anima e l'anima in Dio.

------------------*************------------------

"La presenza dello Spirito Santo nell'anima nostra è frutto della Redenzione. Gesù è venuto sulla terra, è divenuto uno di noi, solo per donarci lo Spirito Santo. Il frutto della Redenzione è tutto qui: è lo Spirito Santo".
(P. David De Angelis(7))

Gli rispose Gesù: "In verità, in verità ti dico, se uno non nasce da acqua e da Spirito, non può entrare nel Regno di Dio. Quel che è nato dalla carne è carne e quel che è nato dallo Spirito è Spirito".
(Giovanni 3,5-6)

ALLA SANTISSIMA TRINITÀ up.jpg

"Se uno mi ama osserva la mia parola; e il Padre mio lo amerà, e verremo a lui e faremo dimora presso di lui"
(Giovanni 14,23)

In queste parole è racchiusa una verità tanto importante. Noi siamo veramente grandi perché nella nostra anima abita Dio: Padre, Figlio e Spirito Santo.
Tutta la vita del cristiano, dal Battesimo alla morte, è segnata dal sigillo della santissima Trinità, il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo abitano in lui (5).

Breve preghiera alla SS. Trinità up.jpg

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era in principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli.
Amen.

O Santissima Trinità (5) up.jpg

O Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, dalle profondità del mio nulla io vi adoro con voce di umiltà e di fiducia. Degnati di guardare benevolmente questa tua creatura che porta in sé la tua immagine divina.

Il mio pensiero si perde nella tua immensità nella quale si abbandona con slancio di amore. Vieni in me e fammi diventare il tuo cielo ed il tempio della tua presenza.

Tu sei il mio unico bene e perciò voglio che la mia vita terrena sia continuamente protesa verso di te nell'eternità dell'amore e della gioia.
Amen.

Per ottenere una grazia (2) up.jpg

V. Deus in adiutoriom meum intende
R. Domine, ad adiuvandum me festina.
Gloria Patri...

I. Eterno Padre, ecco questa miserabile ed impotente creatura, riconosce la sua impotenza, e l'infinita Potenza vostra; ad essa ricorre per questo suo bisogno...
(si formuli la richiesta) ed in essa spera e confida, pensateci Voi.
Gloria Patri...

II. Eterno Figlio, ecco questa miserabile ed ignorante creatura, che niente sa, riconosce la sua somma ignoranza e l'infinita Sapienza vostra, ad essa ricorre per questo suo bisogno...
(si formuli la richiesta) e in essa confida e si abbandona.
Gloria Patri...

III. Eterno Spirito Santo, ecco questa miserabile ed ingrata creatura, che niente merita, riconosce la sua somma ingratitudine e l'infinita Bontà vostra, ad essa ricorre, ad essa si abbraccia, pensateci Voi, in Voi si abbandona, in Voi confida.
Gloria Patri...

O Trinità (10) up.jpg

Dio altissimo, clementissimo, datore di ogni bene. Padre, Figlio e Spirito Santo: Dio unico, io spero in te. Illumina, guida e sostieni la mia vita.

O Padre, per la tua infinita potenza fa che io mi ricordi sempre di te e che i tuoi pensieri siano i miei pensieri.

O Figlio, per la tua eterna sapienza rischiara la mia mente e donami di conoscere e vivere la tua verità.

O Spirito Santo, tu che sei l'amore del Padre e del Figlio, per la tua infinita bontà rendi docile la mia volontà e trasforma il mio cuore con il fuoco della tua carità.

Mio Signore e mio Dio, mia sorgente e mia meta, tu che sei sommamente semplice, fedele e amabile, desiderio profondo del mio cuore, felicità di tutto il mio essere, oceano sconfinato di gioia, pienezza di ogni bene, mio Dio e mio tutto nulla mi manca se tu sei con me.

Tu sei il mio bene unico e immmutabile: non cerco e non desidero che te. Io busso, Signore aprimi ti prego: immergimi nella tua divinità.

Fa che io sia sempre unito a te, per sentire in ogni situazione la forza e la gioia della tua presenza.

Orazione liturgica (5) up.jpg

O Dio Padre, che hai mandato nel mondo il tuo Figlio, Parola di verità, e lo Spirito santificatore per rivelare agli uomini il mistero della tua vita, fa che nella professione della vera fede riconosciamo la gloria della Trinità e adoriamo l'unico Dio in tre persone. Per Cristo nostro Signore.
Amen.

graffa.gifgraffa.gif

"Abbandona le cose prima che le cose abbandonino te."
(S. Agostino).

Sommario: Nella tua casa Sommario: Insieme Home page
A.C.R.O. - Gruppo di Studi Rosacrociani di Roma