logo.gif
|   PRECEDENTE  |   SOMMARIO TESTI  |   HOME  |   ASSOCIAZIONE  |   FOGLIETTI  |   SUCCESSIVO  |

SEMI DI LUCE (8/10)

Vedi, la gratitudine ti eleva
fino al cuore di Dio.
Perciò accetta tutto
con gratitudine.

gesu04.jpg

Ogni pensiero agisce
sui singoli nervi e sui muscoli.
I tuoi nervi e i tuoi muscoli
vengono manovrati dai tuoi pensieri.

Dominio

Non ti lasciare mai dominare
dai tuoi pensieri
e dalle tue passioni,

ma sii tu a dominarli;
così diverrai libero
da te stesso, dal tuo ego.


blink.gif Sommario blink.gif

graffa.gif graffa.gif

Perfezione up.jpg

Chi intraprende la via verso la perdizione, s'innalza al di sopra della natura, chi e al disopra della natura può comandarla.

Non otterrai la Pietra se non sarai perfetto, non sarai perfetto se cerchi la Pietra per le ricchezze che la seguiranno.

Quando possederai la pietra per la perfezione raggiunta, avrai un sovrano disprezzo per i vantaggi materiali che l'accompagneranno.

Alcuni, privi di fede nell'anima e di purezza nel cuore, hanno aperto i libri alchemici. Davanti all'inevitabile fallimento, hanno dichiarato ingannatrice e vana la parola dei maestri, invece di ammettere che avevano ingannato se stessi!

Quando possederai la Pietra sdegnerai l'oro, sarai un Santo e comanderai agli elementi. Perverrai alle soglie dell'Infinito, immerso nella contemplazione dell'Assoluto non proverai piu interesse per i beni terreni.

Incommensurabili sono il desiderio dell'oro e la ricerca della Pietra, intraprendere la Grande opera per arricchirsi è camminare all'indietro.

Se ti arricchirai sappi che altri useranno del tuo oro, saranno esseri ardenti, brutali e selvaggi che semineranno disordine e orrore ovunque.
(Grillot de Givry)

Lodate il Signore up.jpg

Lodate il Signore per tutte le cose,
la sua umiltà e la sua provvidenza.

Lodato il suo amore per tutte le cose,
lodata la sua lunga pazienza.

Lodato il Signore che perdona le colpe,
largisce successi e amizioni.

Lodato il Signore che ha disposto
che noi vivessimo tempi fatali.

Lodate il Signore, voi pene e rovesci,
voi gioie serene e dolori;

Voi mali amiggenti la vita,
che fate più umile il cuore.

Lodate il Signore che aiuta noi stanchi
in cammino alla meta agognata,

Il Signore che accende nel cuore
l'anelito al vero e alla pace.

Lodate il Signore per le croci che pesano,
per l'aiuto che accorda alla lotta interiore;

La quiete e il fuoco che prova.
Per tutte le cose lodate il Signore.
(L. Ryzova)

Vieni up.jpg

Vieni, o Luce dell' anima, illumina le nostre tenebre.
Vieni, o nostra Vita, risvegliaci dal sonno di morte.
Vieni, o Medico dell'anima, guarisci le nostre piaghe.
Vieni, o Fuoco dell'amore divino, consuma le spine dei nostri peccati.
Vieni, o nostro Re, prendi possesso del nostro cuore, e regna.

Tu solo sei il nostro Re, e il nostro Signore.
O esultanza dell'anima nostra, gioia della mente, balsamo al cuore, o misericordioso Gesù!

Resta con noi e in noi, conservaci vicino a Te e con Te.
I nostri pensieri, parole ed azioni siano in Te, verso di Te e per Te senza di Te nulla possiamo.
I nostri sentimenti, i sensi dell'anima nostra e del nostro corpo vivano ed operino in Te solo.
Tutta la nostra vita, fino all'ultimo respiro sia consacrata alla gloria del tuo nome, o Dio nostro.
(Dimitri di Rostov)

Il tempo up.jpg

La conquista dello spazio, le piramidi e la gloria non risolvono il mistero del tempo, esso è disvelato a chi santifica il tempo.

Il tempo non ha senso per l'uomo sradicato, per chi vive in Dio il tempo è il volto dell'Eterno.

La creazione è il linguaggio di Dio, il tempo il suo cantico, le creature viventi nello spazio ne sono le consonanti.

Santificare il tempo è cantare le vocali, all'unisono con il Musicista supremo.

Il destino dell'uomo è questo: conquistare lo spazio e santificare il tempo. Conquistare lo spazio per santificare il tempo.

Lungo la settimana santificheremo la vita con l'uso delle creature dello spazio. Il Sabato ci rende partecipi della santità che è nel cuore del tempo.

Quando l'anima è angosciata, e la gola stretta da soffocare la preghiera, il Sabato ci riporta nel regno della pace infinita alle soglie dell'eternità.

Quando non rimarrà traccia delle nostre teorie, lo splendore del Sabato illuminerà ancora l'universo.

L'eternità farà ancora nascere il Giorno.
(Abraharn Joshua Heschel)

Dio, sovrano up.jpg

Dio, sovrano di tutte le tue opere, benedetto e benedetto dalle labbra di ogni anima.
La Tua grandezza, la Tua bontà riempiono l'universo, la conoscenza e la verità l'avvolgono.

Purità e rettitudine sono davanti al tuo trono, grazia e misericordia davanti alla tua gloria.
Buoni sono gli astri creati dal nostro Dio, li ha modellati con conoscenza, discernimento e intelligenza.

Ha conferito loro forza e potenza, perché dominino l'universo. Gioiosi nelle loro albe, felici nei loro tramonti, compiono con amore la volontà divina.
Chiamò all'esistenza il sole e la luce apparve; e plasmò la forma della luna.

Ascese e si assise sul trono della sua gloria; si avvolse di splendore il giorno del riposo; chiamò delizia il giorno del Sabato.
Il settimo giorno canta la lode e dice: Canta un canto il giorno del Sabato; è bene lodare il Signore.

Sii benedetto, Salvatore nostro, per lo splendore dell'opera delle tue mani, per gli astri luminosi, Tu li hai creati e rendono omaggio a Te.
(Rituale ebraico del sabato)

Benedizione dell'ambiente up.jpg

Nel nome di nostro Signore Gesù Cristo io chiedo alla Luce blu del Padre di permeare le pareti di questa stanza, il soffitto ed il pavimento, e di pulire, purificare e togliere qualsiasi negatività.

Io affermo che la Luce blu del Padre sta pulendo e purificando le pareti di questa stanza.
Ora sono bianche e pulite come la neve. Amen.

Nel nome di nostro Signore Gesù Cristo io chiedo alla Luce gialla del Figlio di permeare le pareti di questa stanza, il soffitto ed il pavimento, e di pulire, purificare e togliere qualsiasi negatività.

Io afferrno che la Luce gialla del Figlio sta pulendo e purificando le pareti di questa stanza.
Ora sono bianche e pulite come la neve. Amen.

Nel nome di nostro Signore Gesù Cristo io chiedo alla Luce bianca dello Spirito Santo di permeare le pareti di questa stanza, il soffitto ed il pavimento, e di pulire, purificare e togliere qualsiasi negatività.

Io affermo che la Luce bianca dello Spirito Santo sta pulendo e purificando le pareti di questa stanza.
Ora sono bianche e pulite come la neve. Amen.

Vita eterna up.jpg

L'uomo è la perfezione dell'universo, l'intelletto la perfezione dell'uomo.

L'Amore è la perfezione dell'intelletto, la carità è quella dell'amore.

Cosi l'amore di Dio è lo scopo, la perfezione e l'eccellenza dell'universo.
In esso è la grandezza e il primato del comandamento dell'amore, il primo e il più grande comandamento.

Esso è il sole che dona luminosità e dignità a tutte le leggi divine, agli ordinamenti sacri, alle Sante Scritture.
Tutto è fatto da quest'amore celeste, tutto in esso confluisce.

Dall'albero sacro di questo comandamento nascono come fiori gli altri precetti e consigli, la vita eterna ne è il frutto.
Ciò che non è in cammino verso l'amore eterno tende verso la morte eterna.

La pratica perfetta dell'amore permane nella vita eterna, esso non è altra cosa che la vita eterna.
(San Francesco di Sales)

Gesù e te up.jpg

Consolati, non mi cercheresti,se non m'avessi trovato.
Pensavo a te nella mia agonia, tali gocce di sangue le ho versate per te.

Il pensare che tu farai bene questa o quella cosa futura, è un tentarmi più che un provare te stesso, la compirò in te quando verrà il tempo opportuno.

Lasciati guidare verso i miei precetti, guarda come guidai bene la Vergine e i Santi, mi lasciarono operare in loro.

Il Padre ama tutto quello che io faccio. Vuoi forse ch'io versi il mio sangue senza una tua lacrima?

La tua conversione mi appartiene; non temere, prega con fiducia come se pregassi per me.

Ti sono presente con la mia parola nella Scrittura, col mio spirito nella Chiesa, con le mie ispirazioni, con il mio potere nei sacerdoti, con la mia preghiera nei fedeli.

I medici non ti guariranno, alla fine dovrai morire. Sono io che guarisco e rendo immortale il corpo.

Sopporta le catene e la servitù del corpo; nel presente ti libero solo dalla schiavitù spirituale.

Non c'è rapporto tra me e Dio, tra me e Gesù Cristo il Giusto.
Egli s'è fatto peccato per me; ogni punizione è caduta su lui.

Divenne più abominevole di me, non mi respinge, si considera onorato ch'io vada a Lui e Gli porga aiuto.

Egli si è guarito da sé, a più forte ragione mi guarirà
Voglio unire le mie piaghe alle sue, congiungermi a Lui:
mi salverà salvandosi.
(Blaise Pascal)

I saggi up.jpg

I saggi dell'antichità erano sottili, astratti, profondi, le parole non possono descriverli.

Erano circospetti, come uno che d'inverno attraversa un fiume gelato;
prudenti, come uno che teme i suoi vicini.

Riservati, come un invitato davanti all'ospite.
Duttili, come il ghiaccio che sta per fondere.

Rustici, come il legno non lavorato.
Comprensivi, come una vallata; turbolenti, come acqua limacciosa.

Cosa fa cessare la turbolenza? La calma che chiarifica l'acqua torbida.
Cosa può produrre la pace? Il non opporsi al movimento.

Colui che segue la via non si consuma in desideri sterili,
vivendo nell'oscurità senza pretendere di rinnovare il mondo.

Raggiungere il vuoto perfetto, è stabilire la propria dimora nella tranquillità.

I diecimila esseri escono e tornano nel non-essere.
Proliferano vigorosamente, poi tornano alla loro origine.

Il ritorno all'origine è entrare nel riposo.
Il riposo è il rinnovamento del proprio destino.

Rinnovare il proprio destino è la legge eterna.
Conoscere la legge è sapienza, ignorarla è cecità che rende infelici.

Conoscere la legge rende magnanimi, come un re,
come il cielo, come la Via.

Chi è unito alla Via vive a lungo; fino al termine dei suoi giorni
non avendo nemici.
(Lao-Tse)

***************************************

Soltanto l'amore altruistico di molti uomini può cambiare il mondo e donargli una veste nuova.

I saggi sono uomini illuminati. Essi non rimandano la vita al domani e non si preoccupano di ciò che porterà loro il futuro. Vivono nell'Eterno e quindi nella verità.

Dio dona attraverso colui che è in lui e la cui preghiera è ricolma di vita, poichè è la vita a pensare, parlare, agire.

***************************************

Padre Nostro up.jpg

Padre nostro che sei nei Cieli,
Tu che vuoi che ci sentiamo fratelli e T'invochiamo;
Tu che ci esorti alla preghiera, aiutaci ad invocarti non con le labbra ma col cuore.

Il tuo Nome sia santificato la Tua Parola rimanga pura in noi;
Possiamo vivere nella santità, degni del Tuo Nome santo.

Proteggici da ogni dottrina falsa, richiama a Te il misero popolo errante.
Venga il tuo Regno nel Tempo presente, e dimori oltre il Tempo nell'Eternità.

Lo Spirito Santo abiti in noi, coi suoi molteplici doni.

L'ira e il forte dominio di Satana infrangi, dal suo potere preserva la tua Chiesa.
La tua Volontà si compia, Signore Dio, sulla Terra come nei Cieli.

Donaci la pazienza nel tempo della prova, l'obbedienza nella gioia e nel dolore;
Allontana e sconfiggi ogni movimento di carne e di sangue che si oppone al tuo Volere.

Donaci il nostro pane quotidiano, e quanto è necessario alla nostra vita fisica.

Tieni lontane le guerre e le discordie, le epidemie e i tempi di penuria.
Concedici giorni di lunga pace, allontana le ansie e le cupidigie.

Perdona i nostri peccati, o Signore, non siano per noi motivo di turbamento,
Come noi li rimettiamo ai nostri debitori, le colpe e le debolezze.

Rendici solerti nel tuo servizio, con vero amore e unione di cuori.
Non c'indurre, o Signore, nella tentazione; quando lo spirito malvagio ci assale sii alla nostra destra e alla nostra sinistra.

Aiutaci ad opporre una ferma resistenza, con fede salda e fiduciosa, con il conforto dello Spirito Santo.
Liberaci da tutti i mali, malvagi sono i tempi e i giorni,
liberaci dalla morte eterna, confortaci nell'ultimo combattimento.

Concedici una serena fine, prendi nelle tue l'anima nostra.
Sii il nostro vero Amore, rendi salda la nostra fede, mai dubitiamo di quanto ti abbiamo detto pregando.

Sulla tua Parola e nel tuo Nome, ripetiamo con amore: Amen.
(Martin Lutero)

Alberi up.jpg

Sei giunto, come l'uomo universale nel Paradiso, sei davanti a due alberi: quello della vita e quello della scienza.

Il primo è la via della contemplazione,
ed è l'anagogia, l'estasi,
l'altro è la via del ragionamento, del dubbio, il cammino dei sofisti.

Scegli l'albero da cui vuoi cogliere i frutti, guardati da ogni errore.
Ciò che la scienza insegna in molti libri, lo puoi imparare in un istante di illuminazione davanti all'Assoluto, possederai la chiave dell'armonia universale.

Questa chiave non ti sarà data dai libri, se non la possiedi non comprenderai le parole dei Maestri.

Domanda la luce alla luce stessa, non potrai ottenerla in altra maniera.

I libri sono molti e troppi, troppo spesso per rendere perfetta la Pietra, manca l'energia e la volontà.

Cogli il frutto dell'albero della vita, la pietra preziosa è nel loto dischiuso.
Ricordalo e l'universo sarà tuo.
(Grillot de Givry)

Rinascita up.jpg

Cercando ancora ed ancora l'esistenza, gli esseri tornano e ritornano nella matrice;

Gli esseri vanno e vengono, ad una tappa dell'esistenza ne succede un'altra.

Il saggio con la vigilanza, la virtù e la purezza costruisce un'isola, nessuna marea può sommergerla.

Alzati, comincia una nuova vita, segui la Dottrina, calpesta gli eserciti del Signore della Morte, come un elefante che danza su una capanna di fango.

La vera saggezza pone fine alla nascita e alla morte, e raggiunge la liberazione dal mondo.

Come le acque del Gange vanno veloci a perdersi nel mare, così il pellegrino del giusto sentiero arriverà alla soppressione della morte.

Chi ha la mente incerta non comprende la santa Legge, chi è incostante nella fede non raggiunge la sapienza.

Il saggio che possiede la perfetta memoria, la diligenza, il discernimento e la comprensione, libera la sua mente da ogni errore.
(Udaanavarga)

Pensiero up.jpg

Lascia che il tuo pensiero carico di benevolenza percorra l'universo, diffondendo ovunque pensieri d'amore;

Gira attorno all'universo intero, come un cavallo che trotta attorno ad un cerchio.

Avvolgi l'universo d'un pensiero d'amore appassionato, rivolgi questo pensiero nell'alto e nel profondo, ad oriente e ad occidente.

Questo pensiero, effluvio di benevolenza, copra ogni zona dell'universo, lo zenith e il nadir.

In te scenderà una tranquillità mentale che cercherai di mantenere, ricomincia ogniqualvolta la distrazione turba la calma.

Una contentezza insolita scenderà in te, una gioia insospettata proverai.
Il corpo e la mente in essa si acquieteranno, ti immergerai in un profondo benessere.

La gioia nasce dal distacco: quando il desiderio e il pensiero malvagio saranno fugati, il tuo pensiero diverrà chiaro e attivo.
(Metta Bhavana)

Ti saluto, Maria up.jpg

Per l'arcobaleno sulla pioggia di rose bianche,
per il tenero fremito che percorre i rami e che
fa fiorire lo stelo di Jesse;

Per le ridenti Annunciazioni delle rugiade,
per le ciglia abbassate di gravi promesse spose:
ti saluto, Maria.

Per l'asino e per il bue,
per la penombra e la paglia,
per la mendicante scacciata,

Per le natività che non ebbero sulle loro tombe
che i mazzi di brina dalle piume di colomba;
per la virtù che lotta e quella che soccombe:
ti saluto, Maria.

Per i bimbi picchiati dall'ebbro che rientra,
per il somarello preso a calci nel ventre,
per l'umiliazione dell'innocente condannato;

Per la fanciulla venduta e denudata,
per il figlio la cui madre fu vituperata:
ti saluto, Maria.

Per la donna anziana che vacilla sotto il troppo peso e grida: mio Dio!
Per lo sventurato le cui braccia non trovarono un amore umano,
Come le ebbe la Croce in Simone di Cirene;

Per il cavallo che cade sotto il carro che traina:
ti saluto, Maria.

Per i quattro orizzonti che crocifiggono il mondo,
per tutti quelli la cui carne è lacerata o soccombe,
Per chi è privo di piedi, per chi è privo di mani,

per l'ammalato che geme sotto i ferri,
per il giusto condannato:
ti saluto, Maria.

Per i fuochi dei pastori che nella notte scendono lungo i pendii,
apostoli in preghiera,
per la fiamma che cuoce la scura zuppa del povero;

Per il lampo dello Spirito che accende per l'eternità
il nulla di ogni uomo come paglia:
ti saluto, Maria.
(Francis Jammes)

Due up.jpg

Per la scienza sono necessarie delle attitudini,
per la fede è necessario andare avanti.

La scienza, esistono due scienze:
una sterile che vien rigettata, l'altra che è utile.

E l'oceano, esistono due oceani:
uno percorribile, l'altro pericoloso.

E il tempo, due tipi di giorno:
uno pessimo, l'altro bello.

Il genere umano, due tipi esistono:
uno ricolmo di beni, l'altro spoglio.

Accogli col cuore quanto ti dice un testimone saggio,
consideralo con attenzione, il discernimento è un dono.

Scalai una cima senza sapere ove posare il piede,
cima che nasconde, ad altri, non a me, dei pericoli

M'immersi nel profondo oceano, senza introdurvi il piede,
il mio cuore lo scandagliò e ne ha conservato il profumo.

Nel suo fondo di ghiaia c'è una Perla,
nessuna mano può avvicinarla, la mano del pensiero può rapirla.

Bevvi le sue acque dissetanti, senza accostarvi le labbra,
è un'acqua che le bocche umane hanno già bevuta.

Lo spirito, nelle origini, ne ebbe sete,
il corpo vi fu immerso avanti la sua formazione.

Sono orfano, ma ho un Padre cui ricorro;
il cuore, finché vivrò, è triste di essere orfano e figlio insieme.

Cieco, sono veggente; semplice di spirito, sono sagace.
I saggi conoscono quello che io so, sono i miei compagni,
le nostre anime si conobbero alle origini dei tempi.

Poi si illuminarono come il sole;
per indicare che il tempo si sprofonda come un sentiero nella montagna.
(Al-Hallaj)

Non up.jpg

Non si riesce a comprenderLo con la ragione, riflettendo per secoli.

Non si può raggiungere la pace interiore col silenzio esteriore, pur rimanendo muti per secoli.

Non si può acquisire letizia con tutte le ricchezze del mondo, né raggiungerla con uno spirito completamente sprovveduto.

Come si può conoscere la Verità, e lacerare la nube della menzogna?

C'è un cammino, o Nanak: fare in modo che la sua volontà divenga la nostra, volontà che è già epressa nel cuore stesso della nostra vita.

Il Signore è vero, vero il suo Verbo santo; il suo amore è stato descritto come infinito.

Gli uomini implorano Dio per ricevere doni,
Egli distribuisce senza stancarsi, quando tutto gli appartiene.

Nell'ora d'ambrosia dei primi raggi dell'aurora, tienti in comunione col Verbo Divino e medita sulla sua Gloria.

La nostra nascita quaggiù è il frutto delle nostre azioni; ma la salvezza non ci perviene che per sua Grazia.
(Guru Nanak)

Dentro di te up.jpg

Ascolta, uomo incostante e vano,quello che cerchi non è all'esterno ma dentro di te.

Cessa di cercare fuori, entra in te stesso, se vuoi trovare Cristo.

Preparagli la dimora, sia il letto nuziale del tuo cuore,
è lì che Cristo trova le sue delizie.

Lungi dai rumori del mondo, della carne e del diavolo,
rimani in silenzio e parla col Signore.

Quanta pietà, quanta dolcezza, fiorisce in un'anima così intimamente visitata.

Quanto bene riceve chi è cosi vicino a Cristo!
Quanto sarà gioioso contemplando colui che è il piu perfetto.

Prendimi, o Signore, liberami dalla prigione ove sono
"Oh vieni, vieni con me, mia sposa, sarai coronata".
(Tommaso da Kempis)

Il mio canto up.jpg

Il mio canto non è per quelli che il Signore ha condotto
ad acque tranquille e a prati verdeggianti;

Il cui cuore puntuale si risveglia ad ogni alba, ed ogni notte puntuale si riaddormenta.

Il mio canto è per quelli che insieme a me vagarono senza quiete nel deserto;

Insieme ai quali,nelle tenebre migranti, ho acceso nella mente e nel sangue delle fiaccole;

Insieme ai quali ho riso gioiosamente quando l'abisso si apriva improvviso ai nostri passi;

Insieme ai quali, pieno di disperazione e collera spengevo le fiamme nella forza dei peccati.
(D. Scimonowitz)


globo.gif Beato colui che nella vecchiaia
raggiunge la maturità interiore
ed ha trovato
il suo vero essere interiore.

|   PRECEDENTE  |   SOMMARIO TESTI  |   HOME  |   ASSOCIAZIONE  |   FOGLIETTI  |   SUCCESSIVO  |

A.C.R.O. - Gruppo di Studi Rosacrociani di Roma - 
Centro Autorizzato della Rosicrucian Fellowship
Centro promotore della Comunità Rosa+Croce Internazionale
.