logo.gif
SOMMARIO FOGLIETTI  |   HOME  |  TESTI  

 

COME I ROSACROCE CURANO GLI AMMALATI

 

 

Il lavoro terapeutico dei Rosacroce viene realizzato dai Fratelli Maggiori dell'Ordine Rosacroce mediante un gruppo di Ausiliari Invisibili istituito a tale scopo. Tale missione è effettuata secondo il comandamento di Gesù il Cristo: "Predicare il Vangelo e guarire gli ammalati".

I Fratelli maggiori

Sono degli esseri spirituali elevati, tramite i quali lo Spirito di Cristo opera a beneficio dell'umanità.

Gli ausiliari invisibili

Sono gli Studenti effettivi della Scuola Rosacroce, i quali, durante la giornata, mentre funzionano entro il loro corpo fisico, conducono una vita esemplare e di aiuto al prossimo, conseguendo in tal modo, il merito e il privilegio di essere gli strumenti e gli ausiliari dei Fratelli maggiori durante la notte, quando funzionano nel loro corpo eterico, secondo le parole che ogni sera vengono pronunciate nel servizio celebrato dai Rosacroce : ". . . questa notte, durante il sonno, mentre il nostro corpo fisico riposa tranquillamente, noi quali Soccorritori Invisibili possiamo continuare a lavorare fedelmente nella vigna di Cristo".

Questi studenti effettivi vengono riuniti in gruppi secondo i loro temperamenti e le loro capacità. Essi vengono sottoposti alle istruzioni di altri studenti effettivi medici e, tutti uniti, lavorano sotto la direzione dei Fratelli maggiori, i quali sono naturalmente gli Spiriti promotori di tutto il lavoro. Spesso i pazienti notano la presenza degli Ausiliari Invisibili.

È necessario un sistema di vita retto per ottenere la guarigione

Gli Ausiliari invisibili non rifiutano mai di rispondere alle richieste di aiuto, ma per beneficiare della Forza Divina guaritrice il paziente deve condurre un metodo di vita corretto. La sua dieta deve essere priva di carne, deve dormire in camere aerate, la sua mente deve coltivare pensieri puri, la sua vita quotidiana deve basarsi su azioni nobili e rette.

La divina forza guaritrice è pura, se qualcuno la chiede per essere sanato dalla sua infermità, dovrà conformarsi alle leggi di purezza naturali: aria pura, alimento puro, pensieri puri e vita pura. Trascurando queste norme risanatrici il paziente non potrà ricevere la divina forza guaritrice.

L'energia risanatrice

Tutta la forza risanatrice proviene da Dio, nostro Creatore e Padre Celeste, grande Medico dell'Universo; per mezzo della preghiera e della concentrazione viene liberata e diretta ai sofferenti. Si manifestò attraverso il Maestro Gesù Cristo ed è emanata nelle adunanze settimanali guaritrici che si tengono del Tempio del Centro Rosacroce.

Per mezzo dell'azione di questa forza suprema, gli Ausiliari Invisibili portano a una tensione più elevata le vibrazioni del paziente, mettendo in grado di eliminare innanzitutto le sostanze tossiche dell'organismo, indi di ricostruire ogni corpuscolo sanguigno, ogni fibra, tessuto ed organo fino a che il corpo fisico si sia rinnovato. La cosa si effettua in armonia alle leggi della natura e non per miracolo. Se il paziente persiste nel trascurare queste leggi mediante un continuo errato sistema di vita, proseguirà ad accumulare le sostanze tossiche nell'organismo rendendo in tal modo inutile l'opera risanatrice.

La causa delle malattie

Il meraviglioso organismo che chiamiamo corpo umano è governato da leggi naturali inviolabili. 0gni malattia è il risultato di una violazione, consapevole o inconscia, delle leggi della natura. Gli uomini sono colpiti da malattia perché in questa vita terrena o in una precedente esistenza non hanno tenuto conto dei principi fondamentali da cui dipende la salute del corpo fisico. Per recuperare e conservare la salute devono imparare a rispettare questi principi uniformandovi le abitudini.

È quanto il Medico Maestro Gesù Cristo intendeva dire quando disse allo zoppo: "Sia tu risanato; non peccare più affinché non ti sopravvenga un male maggiore". Nemmeno il Cristo poteva dare la salute duratura se il paziente, che la riceveva tramite la forza risanatrice, non sapeva vincere le sue cattive abitudini causanti la malattia o se non viveva in obbedienza alle leggi stabilite da Dio, le quali governano il corpo dell'uomo in rapporto alle altre creature.

Il diritto alla salute

Molte persone "esigono" o pretendono di avere il diritto di una salute perfetta. Esse dimenticano che in questa o in una precedente esistenza terrena ne hanno perso il diritto concesso dal Creatore per avere disobbedito alle leggi di natura che sono le leggi di Dio. Essi devono quindi imparare l'obbedienza tramite la sofferenza.

Quando avranno imparato tale. lezione e avranno deciso di non peccare più, sarà ristabilito il loro diritto a una salute perfetta.

Chi viola le leggi naturali và incontro alla malattia

La Divina Forza risanatrice è costruttiva, tutti i metodi di vita che non tengano conto delle leggi della natura, sono distruttivi.

Le trasgressioni e le trascuratezze che creano una cattiva esistenza e le conseguenti malattie, sono molte e particolarmente: cibo in eccesso e male scelto, carenza di aria pura o di sole, mancanza di pulizia, assenza di esercizio fisico, di riposo e di sonno, mancanza di autocontrollo e autodominio, dormire in stanze non sufficientemente create, coltivare pensieri di collera, di odio e di risentimento, abbandonarsi a sfoghi violenti, appagare desideri infimi degradanti, nuocere alle creature, siano esse uomini o animali, abuso delle sacre funzioni genitali.

Dato che tutti gli Organi e funzioni del corpo sono interdipendenti, l'abuso e il deterioramento di una delle parti danneggia anche le altre, provoca l'accumulo di tossici nel sistema e riduce la vitalità dell'intero organismo. I sintomi locali sono solo l'evidenza di un funzionamento difettoso del corpo intero. Per curare la salute e ottenere dei risultati stabili occorre non sopprimere semplicemente i sintomi, ma sopprimere le cause che sono alla base degli stessi.

La cura spirituale

La salute spirituale avviene dapprima nei piani superiori in stretta aderenza alle leggi naturali prevalenti; di conseguenza ogni cura terapeutica applicata sul piano fisico è in armonia con il lavoro degli Ausiliari Invisibili dei più elevati.

La nutrizione appropriata è una medicina naturale

Siccome il corpo è costituito da sostanze fisiche introdotte nel sangue mediante il nutrimento, la medicina naturale che il paziente deve prendere per collaborare con gli Ausiliari Invisibili nel lavoro di ripristino dell'organismo è un cibo appropriato.

L'Effluvio trasmesso tramite le firme settimanali

Affinché gli Aiutatori Invisibili possano agire sul paziente devono avere l'effluvio del corpo vitale del medesimo. che è la controparte eterica del corpo fisico e la sfera d'azione delle forze vitali.

Gli effluvi si ottengono facendo scrivere al paziente una firma e alcune parole informative "con penna e inchiostro". È bene sapere che la penna intinta di liquido è un potente conduttore magnetico. L'etere che, in tal modo, impregna la carta su cui il paziente scrive ogni settimana, indica le sue condizioni di quel momento particolare e fornisce la chiave del suo organismo. E' qualcosa che egli dà volontariamente per consentire l'accesso agli Ausiliari Invisibili. SE IL PAZIENTE NON COLLABORA IN TAL SENSO GLI AUSILIARI INVISIBILI NON POTRANNO VENIRE IN SUO AIUTO; è perciò della massima importanza non interrompere l'invio delle firme o lettere settimanali al proprio Centro Rosacrociano di Guarigione.

Quanto tempo è richiesto per una cura?

Frequenti sono le guarigioni istantanee ove gli Aiutatori Invisibili vengono chiamati in soccorso per malattie gravi. Nel caso di malattia cronica, di lunga durata, che ha richiesto molti anni per svilupparsi, può essere raggiunto un certo grado di sollievo immediato, ma la guarigione completa che equivale a un totale rinnovo del sistema può essere conseguita gradualmente. Come abbiamo detto più sopra, l'opera sanatrice degli Ausiliari Invisibili non consiste nel sopprimere i sintomi, ma a ricostruire l'intero organismo; occorre quindi che il paziente collabori costantemente inviando gli scritti sopra citati.

Le meditazioni per la guarigione

Vengono effettuate durante la notte, quando la Luna entra nei segni Cardinali dello Zodiaco. Le ore del servizio sono le 18,30 circa. Caratteristica dei segni cardinali è l'energia dinamica che infondono in ogni impresa iniziata sotto la loro influenza; perciò i pensieri di salute degli Aiutatori di tutto il mondo vengono arricchiti di potenza aggiuntiva quando questi messaggi di misericordia sono emessi sotto l'influenza dei segni cardinali.

Se volete unirvi a quest'opera occorre che quando il vostro orologio segna le ore 18,30 meditiate sul tema della salute e preghiate il Grande Medico, nostro Padre Celeste, affinché tutti coloro che soffrono recuperino la salute. in particolar modo coloro che hanno chiesto aiuto alla Sede Centrale. Nel medesimo tempo si visualizzi il tempio ove vengono raccolti tutti i pensieri degli aspiranti, pensieri che sono poi raccolti e utilizzati dai Fratelli maggiori per lo scopo sopra indicato.

 

 

 

 

 


 

 

 

SOMMARIO FOGLIETTI  |   HOME  |   TESTI   
A.C.R.O. - Gruppo di Studi Rosacrociani di Roma - 
Centro Autorizzato della Rosicrucian Fellowship
Centro promotore della Comunità Rosa+Croce Internazionale
.