logo.gif
 SOMMARIO FOGLIETTI  |   HOME  |  SUCCESSIVO  


 

L'EPOCA PRENATALE (1/2)

 

 


Il principio primo dell'Epoca Prenatale è stato descritto da Max Heindel nel "Messaggio delle Stelle", dove disse che il corpo è il prodotto di forze lunari e che la posizione dell'Ascendente, o il suo opposto, alla nascita, corrisponde alla posizione della Luna al concepimento. La parola-chiave della Luna è fecondazione o fertilità, essendo Jehova e gli Angeli lunari a presiedere alla nascita di un bambino. Questo è detto nella 'Cosmogonia' e in altre opere della Filosofia Rosacrociana. Vediamo così che la Luna ha una influenza primaria sulla formazione del corpo fisico, e che l'Ascendente rappresenta semplicemente lo spostamento della posizione della Luna dal concepimento alla nascita.

Questa legge era nota agli antichi come il "Detto di Ermete", da Ermete Trismegisto, che per primo formulò correttamente e stabilì la legge come segue: "Il luogo della Luna al concepimento diventa l'ascendente di nascita o il suo opposto".

"Questo però dimostrava solo metà di una legge molto importante, poiché mentre l'Ascendente alla nascita era il punto della Luna in una determinata Epoca, l'Ascendente o il suo opposto alla stessa Epoca era il luogo della Luna alla nascita: un rimarchevole interscambio di fattori." - E. H. Bailey

Secondo l'Antica Saggezza, "il Respiro del Mondo ha una pulsazione determinata e periodica, un'azione di sistole e diastole, dalla quale dipendono la nascita e la morte." Questa periodicità, ben stabilita dalla scienza moderna, conduce all'idea che la nascita può avvenire solo in rispetto di ogni singola località a dati intervalli, che questi intervalli sono in accordo con il movimento lunare, e che solo ogni settimo impulso del Respiro del Mondo consente una nascita umana.

La versione moderna dell'Epoca Prenatale fu stabilita per primo dall'astrologo inglese noto nel mondo astrologico come Sepharial, nell'anno 1886, da lui pubblicata nel 1890. Egli si avvalse della collaborazione di uno scienziato esperto, un medico, che lo aiutò a stabilire le leggi fondamentali dell'Epoca Prenatale per mezzo di anni di proprie diligenti ricerche ed esperimenti pratici. Questo medico era un esperto ostetrico e provò le leggi dell'Epoca Prenatale con dati provenienti dall'esperienza diretta.

Queste leggi sono state in seguito verificate, estese e completate da ricerche minuziose di E. H. Bailey, al quale dobbiamo la gratitudine per le molte ed esatte comprove dell'Epoca Prenatale. Il suo libro su questo argomento è considerato un'autorità stabilita, e noi seguiremo il suo principale e valido lavoro al riguardo, dandogli pieno credito.

Uno dei principali modi d'utilizzo dell'Epoca Prenatale consiste nella correzione o rettifica dell'ora di nascita, quando questa sia nota soltanto approssimativamente. Un altro è la determinazione corretta del sesso del nativo. Finalmente, esso ci dà informazioni sul carattere e la natura interiore dell'individuo, come gli altri aspetti della carta natale.

"Essendo la nascita un avvenimento in esatta armonia con le leggi lunari, la vita intrauterina è in relazione diretta con il mondo siderale, e perciò soggetta a regole e calcoli puramente astronomici... La legge non è null'altro che un calcolo matematico della vita dell'uomo, un meraviglioso fatto naturale; null'altro che fatti esattamente matematici si possono riscontrare nei registri scientifici concernenti la vita intrauterina, per cui tramite il suo studio potremo pienamente comprendere tutte le leggi della generazione."... Sepharial.

"Nel calcolo del periodo intrauterino noi misuriamo attualmente tutto il futuro dell'individuo; alterare solo questo fatto - il momento del concepimento (o la sua controparte spirituale, l'Epoca) - significa cambiare l'intero corso del destino della discendenza.

Se accettiamo la teoria occulta dell'Epoca Prenatale nella discesa dell'Ego dal Mondo del Desiderio, allora essa dovrà mostrarci il carattere insito dell'Ego che sta per incarnarsi. Si può definire l'Epoca come una più intima relazione con l'individuo dello stesso oroscopo di nascita, quest'ultimo rappresentando l'eredità, la personalità e il suo ambiente. In altre parole, l'Epoca rappresenta l'uomo che si sta manifestando nella carne, l'oroscopo denota le attuali condizioni personali e l'ambiente nel quale egli è nato.

Ogni nascita è connessa direttamente con l'Epoca, e ogni autentica nascita naturale, entro i limiti di ogni errore di osservazione, produrrà un'Epoca in accordo con le regole date."... Bailey.

Per riassumere, ricordiamo il principio fondamentale dell'Epoca Prenatale, noto come il Detto di Ermete: "L'Ascendente alla nascita è il luogo della Luna in una certa Epoca, e l'Ascendente o il suo opposto dell'Epoca era il luogo della Luna alla nascita."

Ciò produce:

LE QUATTRO LEGGI DELL'EPOCA

  1. Quando alla nascita la Luna è crescente, sarà in grado ascendente all'Epoca, e la Luna dell'Epoca sarà in grado ascendente alla nascita.

  2. Quando alla nascita la Luna è calante, sarà in grado calante all'Epoca, e la Luna dell'Epoca sarà in grado calante alla nascita.

  3. Quando la Luna alla nascita è (a) crescente e sotto l'orizzonte, o (b) calante e sopra l'orizzonte, il periodo di gestazione è più lungo del normale.

  4. Quando la Luna alla nascita è (a) crescente e sopra l'orizzonte, o (b) calante e sotto l'orizzonte, il periodo di gestazione è più breve del normale.

Da queste quattro leggi, deduciamo i seguenti:

QUATTRO TIPI DI EPOCHE

  1. Luna sopra l'orizzonte e in luce crescente.... 273 giorni meno x,

  2. Luna sopra l'orizzonte e in luce calante.... 273 giorni più x,

  3. Luna sotto l'orizzonte e in luce crescente.... 273 giorni più x,

  4. Luna sotto l'orizzonte e in luce calante.... 273 giorni meno x.

Chiariamo che 273 giorni si riferisce al periodo normale di gestazione, nove mesi solari o dieci mesi lunari. Questo periodo normale viene aumentato o diminuito secondo la distanza della Luna sia dall'Ascendente che dal Discendente, e "x" rappresenta un certo numero di giorni corrispondenti alla distanza ottenuta dividendo la distanza in gradi per tredici gradi, essendo quest'ultimo il movimento giornaliero medio della Luna.

Facendo questo conteggio, consideriamo l'Ascendente (AC) quando la Luna è crescente, e il Discendente (DC) quando la Luna è calante. Si potrebbe anche definire tutto ciò nel seguente modo: per i numeri 1. e 4. la distanza in gradi della Luna dall'ultimo orizzonte attraversato (AC o DC), divisa per tredici, dà "x", o il numero di giorni per i quali questo periodo dev'essere diminuito; per i numeri 2. e 3. la distanza in gradi della Luna dall'orizzonte verso cui è diretta, divisa per tredici, dà il numero di giorni per i quali questo periodo dev'essere sommato. Queste regole sono illustrate dai seguenti esempi.




Tipo No. 1

Luna sopra l'orizzonte e in luce crescente. Periodo di gestazione: 273 giorni meno "x".

Crescente, quindi contiamo all'AC.

Sottraendo la longitudine della Luna dalla longitudine dell'AC, otteniamo 80°, come segue:

 

>

>

>

>

>

AC

7

0

0

Luna

4

10

00

 

2

20 °

  = 2

 

 

 

segno +

 

 

 

20° 0 80°

 

80° diviso 13 dà 6 giorni dei quali il periodo diminuisce.

L'indice cade 6 giorni precedenti la data dell'Epoca.




Tipo No. 2

Luna sopra l'orizzonte e in luce calante. Periodo di gestazione: 273 giorni più "x".

Calante, quindi contiamo al DC.

Sottraendo la longitudine della Luna dalla longitudine del DC, otteniamo 105

105° diviso 13 dà 8 giorni dei quali il periodo aumenta.

L'indice cade 8 giorni precedenti la data dell'Epoca.



Tipo No. 3

Luna sotto la terra e in luce crescente. Periodo di gestazione: 273 giorni più "x".

Contiamo all'AC, perché crescente, e otteniamo 115°.

115° diviso 13 dà 9 giorni in cui il periodo aumenta.

Quindi la data dell'Epoca cade 9 giorni prima la data dell'indice.




Tipo No. 4

Luna sotto l'orizzonte e in luce calante. Periodo di gestazione: 273 giorni meno "x".

Contiamo al DC, perché calante, e otteniamo 113°.

113° diviso 13 dà 9 giorni in cui il periodo diminuisce.

Quindi la data dell'Epoca cade 9 giorni dopo la data dell'indice.




Tipo No. 1 - Variazioni del conteggio

Periodo di gestazione 273 giorni meno "x".

Luna sopra e crescente.

Il conteggio qui è fatto dalla Luna all'AC, e sotto l'orizzonte al DC, diminuendo il periodo di 14 giorni, meno di quello del conteggio regolare dell'Epoca.




Tipo No. 2 - Variazioni del conteggio

Luna sopra e calante

Periodo di gestazione 273 giorni più "x".

Il conteggio è fatto dalla Luna al DC. come di regola, ma continua sotto l'orizzonte all'AC, aumentando il periodo di gestazione di 14 giorni, oltre il conteggio regolare dell'Epoca.

Tipo No. 3 - Variazioni del conteggio

Luna sotto e crescente.

Periodo di gestazione 273 giorni più "x".

Il conteggio è fatto all'AC. come di regola, e continua sopra l'orizzonte al DC, aumentando il periodo di gestazione di14 giorni.

Crescente: conteggio all'AC ed esteso oltre ed intorno. Ciò darà 80° più 180°, e darà 260°. Questo diviso 13 dà 20 giorni nei quali il periodo è in crescita, e porterà la Data dell'Epoca a 20 giorni prima della Data dell'Indice.

Tipo No. 4 - Variazioni del conteggio

Luna sotto e calante.

Periodo di gestazione 273 giorni meno "x".

Il conteggio è fatto al DC. come di regola, e continua sopra l'orizzonte all'AC, diminuendo il periodo di gestazione di14 giorni.

Luna calante, perciò conteggio al DC ed esteso sopra ed intorno.

Il conto totale dà 180° più 113, fanno 293°. Questo diviso 13 dà 23 giorni nei quali il periodo diminuisce, e porta la Data dell'Epoca a 23 giorni più tardi della Data dell'Indice.

Siccome la Luna copre l'intero Zodiaco in 28 giorni, o mese lunare, essa compirà mezzo giro in 14 giorni, da un segno al suo opposto. Per cui, per "variare" il conteggio non si deve ritornare, ma continuare intorno, sia sopra che sotto l'orizzonte, e sia aumentando o diminuendo il periodo di gestazione di 14 giorni.

 

 

 

 

 


 

 

SOMMARIO FOGLIETTI  |   HOME  |   SUCCESSIVO  
A.C.R.O. - Gruppo di Studi Rosacrociani di Roma - 
Centro Autorizzato della Rosicrucian Fellowship
Centro promotore della Comunità Rosa+Croce Internazionale
.